stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchiavano e minacciavano le mogli, divieto di avvicinamento per due mazaresi
STALKING

Picchiavano e minacciavano le mogli, divieto di avvicinamento per due mazaresi

Continue minacce di morte e aggressioni nei confronti delle rispettive mogli. I Carabinieri delle Stazioni di Mazara del Vallo e di Campobello di Mazara, ha eseguito due ordinanze applicative della misura cautelare del divieto di avvicinamento per due mazaresi dopo le denunce delle due donne.

Sempre a Mazara, un 66enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato raggiunto dallo stesso provvedimento perché accusato di stalking e atti persecutori dopo diverse segnalazioni di una donna che, da tempo, subiva le sue morbose attenzioni tra cui frequenti appostamenti nelle vicinanze della propria abitazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X