stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cellulare in carcere, detenuto scoperto al "Pietro Cerulli" di Trapani
NASCOSTO NEL CORPO

Cellulare in carcere, detenuto scoperto al "Pietro Cerulli" di Trapani

Grazie all’uso del dispositivo Manta Ray, agenti di Polizia Penitenziaria in servizio presso la casa circondariale di Trapani «Pietro Cerulli», hanno rinvenuto ieri un altro micro-telefonino. Era nascosto nel corpo di un detenuto comune proveniente dal carcere di Augusta e assegnato a Trapani.

L'articolo di Laura Spanò sul Giornale di Sicilia in edicola

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X