stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Discarica di Alcamo chiusa, il sindaco Tripoli: "È una vergogna”
RIFIUTI

Discarica di Alcamo chiusa, il sindaco Tripoli: "È una vergogna”

Vasche e autocompattatori pieni nella discarica di Alcamo e disagi nel conferimento dei rifiuti. Questa notte i mezzi di Amb hanno provato a scaricare i rifiuti in discarica ma hanno trovato i cancelli chiusi.

A comunicarlo il sindaco di Bagheria Filippo Maria Tripoli di concerto con il presidente Amb Vito Matranga.

"Nonostante il Comune raggiunga il 50,17% di differenziata, nonostante gli enormi sforzi da parte degli operatori ma anche dei cittadini, c’è un problema enorme con l’impiantistica" - dice il sindaco. Gli autocompattatori dopo la raccolta, questa notte alle 3, sono partiti verso la discarica che doveva aprire alle 7,00 ed hanno trovato i cancelli chiusi.

"Tutto ciò è una vergogna" - aggiunge Tripoli - "questo provocherà un ritardo per il conferimento dei rifiuti. Mi auguro che quanto prima gli uffici regionali possano porre rimedio a questo scempio".

"Abbiamo i mezzi di ieri pieni della raccolta di sabato e domenica e devono rientrare in città pieni" - dice Vito Matranga - "è assurdo, abbiamo continuamente chiamato il direttore della discarica ma ancora non risolvono per questioni di interpretazione di una norma. Il Comune su questo fronte continua a scontrarsi con la burocrazia regionale".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X