stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua, Trapani spaccata in due da un guasto alla condotta: trovata la falla, i lavori continuano
DISAGI

Acqua, Trapani spaccata in due da un guasto alla condotta: trovata la falla, i lavori continuano

di
infrastrutture, Trapani, Cronaca

Disagi a Trapani dell'interruzione della condotta che unisce le pompe di adduzione di via Marsala al depuratore consortile di Nubia. Con la chiusura di via Capitano Sieli la città si spacca in due con il passaggio a livello chiuso ormai da più di una settimana.

Ma la falla, assicura l’assessore di competenza del Comune di Trapani Ninni Romano, è stata trovata. "Abbiamo appurato che la rottura sta proprio sotto i binari della ferrovia per cui, stabilito questo, adesso ci sono i tecnici che stanno programmando l’intervento tecnico da fare. Questo significa che i lavori dureranno ancora purtroppo".

Sebbene la rottura sia proprio sotto i binari, non verrà interrotto il traffico dei treni. La posizione scomoda, però, non permette di intervenire con mezzi pesanti e che creino vibrazioni. Per l’assessore Romano, il tutto si potrebbe concludere la prossima settimana. Rimane quindi ancora valida l’ordinanza che prevede il divieto di balneazione al lungomare Dante Alighieri a 250 metri sia a sinistra sia a destra dal pennello di scarico a mare in corrispondenza di
via Tunisi di fronte il CCR di Trapani.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X