stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Orrori in caserma, il militare di Salemi ottiene i domiciliari
TRIBUNALE DEL RIESAME

Orrori in caserma, il militare di Salemi ottiene i domiciliari

Colpo di scena nella vicenda del giovane carabiniere della caserma Levante di Piacenza, l’appuntato Daniele Spagnolo di Salemi. Il Tribunale del Riesame di Bologna ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato difensore Francesca Beoni ed ha concesso allo stesso Spagnolo gli arresti domiciliari nell’abitazione dei genitori in Sicilia, a Salemi. Il giovane è stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta sui pestaggi, lo spaccio e altri reati che ha portato al sequestro di una caserma dei carabinieri. L’avvocato Beoni ha sottolineato il ruolo marginale di Spagnolo, nonché l’adeguatezza degli arresti domiciliari come misura cautelare.

L’articolo di Francesca Capizzi nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X