stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, 800 senza mascherina: sospesa una discoteca a Custonaci
CARABINIERI

Coronavirus, 800 senza mascherina: sospesa una discoteca a Custonaci

Sospensione immediata per la discoteca "Cocos" di Custonaci, sita a Cornino, per violazione di norme anti Covid. Questa la decisione dei carabinieri del Nas di Palermo dopo un controllo al locale avvenuto tra martedì e mercoledì.

Nel corso del controllo, i carabinieri hanno accertato che nella discoteca, pur essendo rispettato il limite massimo di pubblico presente (circa 800 giovani, a fronte dei 2.000 posti normalmente previsti), gli utenti all’interno non indossavano la mascherina e non osservavano il previsto distanziamento sociale, creando una condizione di assembramento.

Un dettagliato sopralluogo ha inoltre permesso di verificare che all’interno del locale, un magazzino era stato adibito a deposito di alimenti, in violazione della specifica normativa di settore. Pertanto, si è proceduto alla sospensione immediata per 5 giorni del locale e il proprietario dovrà pagare la sanzione amministrativa prevista per la violazione. È probabile che la sospensione possa essere prolungata.

I controlli sono proseguiti nella zona, stavolta nel lido "Scivolo" nella Baia di Cornino, dove un chiosco e una pedana risultavano essere sprovvisti di autorizzazione edilizia per il montaggio e lo smontaggio. Anche qui sono scattati arresto e chiusura.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X