stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara, lavori al porto ancora fermi al palo
FONDALI INSABBIATI

Mazara, lavori al porto ancora fermi al palo

I lavori del dragaggio del porto di Mazara ancora bloccati. Si attende il pronunciamento dell’Anac (Autorità Nazionale Anticorruzione) per la Ecol 2000 di Messina, la ditta che ha vinto l’appalto, coinvolta nell’operazione «Ottavio Cerchio», per stabilire se la stessa potrà continuare i lavori già iniziati o se verrà chiamata in causa la seconda ditta classificata.

L’inizio del dragaggio del porto si è arrestato a seguito dell’operazione di Polizia, effettuata ai primi di marzo, che ha portato alla luce presunte attività illecite (anche mazzette) negli uffici del Genio Civile di Messina e Trapani.

L'articolo di Salvatore Giacalone nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X