stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il mare "divora" la costa a Marsala, proteste nella zona del Fortino
EROSIONE

Il mare "divora" la costa a Marsala, proteste nella zona del Fortino

Montagne di posidonia soffocano il «Covo della Saracena», il primo lido-ristorante che si incontra andando dal centro cittadino verso le spiagge del versante sud marsalese. E’ nella zona un tempo chiamata «fortino» per la «casamatta» in cemento realizzata durante la seconda guerra mondiale.

La struttura difensiva, un tempo sulla terraferma, adesso è in mare aperto. E questo rende bene l’idea dell’erosione della costa da parte del mare che, alzandosi di livello, continua a «divorare» la costa, mandando sott’acqua ampi tratti di spiaggia.

L'articolo di Antonio Pizzo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X