stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dissesto idrogeologico, partono i lavori su Monte delle Rose a Salemi
IL PROGETTO

Dissesto idrogeologico, partono i lavori su Monte delle Rose a Salemi

Al via i lavori per il consolidamento di Monte delle Rose a Salemi nel Trapanese. Ad occuparsene sarà un’associazione temporanea di imprese costituita dalla Cave Spadea e dalla Safan srl. Lo ha comunicato la Struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce.

Definite quindi le procedure di aggiudicazione di un’opera - ribasso pari al 33,5 per cento, importo complessivo 670 mila euro - che si attende da oltre tredici anni. Il sito è problematico e le varie frane che si sono succedute, negli anni, hanno creato ai residenti del quartiere Piano Fileccia una legittima preoccupazione.

Gli interventi interessano il versante sud-occidentale della montagna, in un fronte della lunghezza di circa duecento metri compreso tra via Ettore Scimemi e il liceo classico Francesco D’Aguirre. Frequenti, nell’ultimo decennio, gli episodi di caduta massi dalla parete rocciosa della montagna, in un’area nella quale insistono diverse abitazioni.

"Il progetto - si legge nella nota - prevede il distacco dei blocchi instabili e la collocazione di reti paramassi ad alta resistenza, ma anche il diserbamento e il rafforzamento corticale mediante rete metallica, nonchè l’imbracatura di alcuni corpi rocciosi con funi ancorate a chiodature di adeguata lunghezza. Necessaria, inoltre, una massiccia piantumazione a valle che dovrà rappresentare un argine naturale in caso di nuovi cedimenti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X