stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, slitta il rientro ad Alcamo: le bimbe rimangono a Miami
PROBLEMI BUROCRATICI

Coronavirus, slitta il rientro ad Alcamo: le bimbe rimangono a Miami

Una serie di adempimenti burocratici. I problemi legati alla pandemia del Covid 19, che vede la Florida ai primi posti per contagiati negli Stati uniti, ben 9.459 casi registrati nella sola giornata di venerdì scorso, stanno rallentato il rientro ad Alcamo delle due bambine, che si trovano a Miami con la mamma, che si era opposta ala ritorno delle due figlie di nove e sei anni. Alla luce di questi problemi il giudice della Corte distrettuale della Florida ha posticipato al prossimo 17 luglio, il giorno in cui le due bambine, di nazionalità italiana, possono prendere l’aereo per far ritorno ad Alcamo dove hanno sempre vissuto.

L'articolo di Giuseppe Maniscalchi nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X