stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Resistenza e minacce a pubblico ufficiale, arrestato un mazarese di 21 anni
MAZARA DEL VALLO

Resistenza e minacce a pubblico ufficiale, arrestato un mazarese di 21 anni

Nella notte tra domenica e lunedì scorso, la polizia di Mazara del Vallo ha arrestato F. W., mazarese di 21 anni, per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Gli agenti sono intervenuti in seguito alla segnalazione notturna di un danneggiamento alle fioriere di un esercizio commerciale, in pieno centro. Intorno alle 5 del mattino, hanno individuato il giovane autore del fatto e lo hanno raggiunto a piazza della Repubblica.

Il 21enne ha subito perso le staffe, ponendosi in modo arrogante nei confronti degli agenti, aggredendoli e minacciandoli di morte. Nel momento in cui gli stessi agenti lo hanno invitato a seguirli in ufficio, il giovane ha provato ad afferrare la divisa di uno di loro, sferrando pugni e testate. Gli operatori lo hanno immediatamente immobilizzato e ammanettato.

Anche all'interno della camera di sicurezza del Commissariato, il ragazzo ha continuato a rivolgere insulti agli agenti, urlando, sputando e minacciandoli. Arrestato per resistenza e minacce, F. W. è stato anche denunciato in stato di libertà per il danneggiamento delle fioriere, aggravato dall’essere queste esposte alla pubblica fede, e per aver rifiutato ostinatamente di declinare le proprie generalità.

Come da disposizioni impartite dal P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, il soggetto arrestato e foto-segnalato è stato condotto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X