stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Movida di Castellammare, risse rischiano di finire in tragedia: sette denunce
CARABINIERI

Movida di Castellammare, risse rischiano di finire in tragedia: sette denunce

Due risse nella movida di Castellammare hanno rischiato di finire in tragedia. In sette sono stati denunciati per i reati di lesioni personali e rissa.

Ad intervenire i carabinieri in seguito ad alcune segnalazioni per violente risse. In particolare, il 3 e il 14 giugno (ma la notizia è stata resa nota soltanto adesso), i militari sono intervenuti in due locali della Marina di Castellammare del Golfo.

Nel primo caso, è  stato un apprezzamento ad una ragazza a causare l’aggressione con schiaffi e pugni ad un giovane castellammarese da parte di tre ragazzi, a seguito delle quali la vittima ha riportato vari traumi guaribili in 5 giorni.

Nel secondo caso, per futili motivi forse legati all’assunzione di bevande alcoliche, è nata una violenta rissa che ha coinvolto numerosi ragazzi, uno dei quali ha riportato lesioni guaribili in 3 giorni. All’arrivo dei carabinieri, tutti i coinvolti si erano dileguati per le vie limitrofe, facendo perdere le proprie tracce.

Tuttavia, grazie alla visione dei sistemi di video sorveglianza e alle testimonianze di alcune persone presenti sul posto, o militari sono riuscire all'identità dei sette colpevoli, tutti giovanissimi e di età compresa tra i 18 ed i 24 anni.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X