stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, abusò sessualmente dei pazienti sedati: condannato un infermiere
VIOLENZE

Marsala, abusò sessualmente dei pazienti sedati: condannato un infermiere

violenza sessuale, Trapani, Cronaca
Via Sanità, teatro dei fatti

È stato condannato a 9 anni e un mese di carcere, l'infermiere marsalese Giuseppe Maurizio Spanò accusato di violenze sessuali su pazienti sedati. La Cassazione ha firmato la sentenza di condanna, confermando quanto deciso dalla Corte d’appello di Palermo il 28 novembre 2018.

L'operatore sanitario in servizio presso lo studio medico privato di via Sanità, a Marsala, del gastroenterologo Giuseppe Milazzo. Le indagini sono partite dalla denuncia di una delle vittime - tra cui anche un uomo - e dall'analisi di sei filmati. L'infermiere aggrediva i pazienti durante la sedazione per esami diagnostici invasivi come gastroscopie o colonscopie.

L'articolo completo di Antonio Pizzo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X