stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, furto al podere Badia: rubate le attrezzature agrarie
NELLA NOTTE

Marsala, furto al podere Badia: rubate le attrezzature agrarie

di

I ladri hanno “visitato” il podere Badia: 18 ettari donati da privati all’Istituto Agrario «Abele Damiani» nel 1895 per essere adibito a «campo scuola» e sui quali si sono formate, coniugando teoria e pratica, numerose generazioni di periti agrari ed enologi. A rivelare il furto è stato il dirigente scolastico Domenico Pocorobba, che ha aggiunto di avere sporto denuncia.

Ignoti hanno portato via abbattitori, un alternatore e diversi macchinari e attrezzature indispensabili per le attività dell’azienda. Un altro furto, il campo scuola di Badia l’aveva già subito nel marzo 2014.

Anche allora, di notte, disattivando il sistema d’allarme e forzando un’inferriata, i malviventi riuscirono a portare via attrezzature agricole di notevole valore: un grosso alimentatore di elettricità (un altro i ladri l’hanno abbandonato sulla via di fuga), un decespugliatore acquistato poco prima, chiavi per la riparazione dei mezzi agricoli e altro. A scoprire il furto furono, la mattina seguente, gli assistenti tecnici che coadiuvano gli insegnanti che tra i vigneti, gli uliveti e le altre colture consentono agli studenti di affiancare la pratica agli studi teorici.

L’articolo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X