stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara, l'assessore Reina: disponibili a dare i locali all'Inps
COMUNI

Mazara, l'assessore Reina: disponibili a dare i locali all'Inps

di

I locali dell'ex sezione distaccata di Mazara del Vallo del Tribunale potrebbero divenire la nuova sede dell'ufficio locale dell'Inps che rischia di essere accorpato alla sede di Marsala. Dopo il trasferimento a Marsala, a seguito di disposizioni ministeriali, della sezione distaccata del Tribunale i locali di via Toniolo, ubicati in un seminterrato di una grosso condominio, furono utilizzati quale archivio del III Settore comunale Lavori Pubblici e Servizi alla Città; nelle mattine di lunedì, mercoledì e venerdì tecnici ed utenti possono visionare le pratiche in archivio.

Adesso invece, secondo il piano annuale delle opere pubbliche 2020, varato lo scorso marzo dalla Giunta Quinci e che attende l'approvazione del Consiglio comunale, gli stessi locali dell'ex Tribunale dovrebbero essere oggetto di lavori di adeguamento per nuovi impianti tecnologici e antincendio; l'Amministrazione per questi interventi ha previsto una spesa di 200mila euro attraverso fondi comunali.

L'assessore ai Lavori Pubblici, Michele Reina, contattato telefonicamente, ha così confermato: "Abbiamo un progetto per l'adeguamento di questi locali con un nuovo impianto elettrico, informatico e di sicurezza. La nostra Amministrazione -ha spiegato- intende offrire questi locali all'Inps in comodato d'uso gratuito evitando così il serio rischio che lo stesso Istituto di previdenza sociale possa lasciare la Città".

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X