stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara, disagi in periferia: ecco uno studio sui quartieri
IL RAPPORTO

Mazara, disagi in periferia: ecco uno studio sui quartieri

di
mazara, Trapani, Cronaca

«A Mazara ci sono quartieri periferici non urbanizzati, soggetti a processi di degrado e di impoverimento sociale. La popolazione che vi abita vive un disagio nella sofferenza, nell'insicurezza, in rancore».

E' scritto nelle diverse pagine del Rapporto «Quo Vadis Mazara 2020 » dell'istituto di ricerca Il Duemila, presieduto dall'ex sindaco Nicolò Vella.

«Fotografia sintomatica - scrive Vella - da cui ricevere due tipi di diseguaglianze, entrambe dannose per la città. Un tipo comprende le diseguaglianze per la povertà di singole persone o intere famiglie, alleviate dalla solidarietà del servizio comunale, moltissime dalla Caritas delle Parrocchie. Altro tipo le diseguaglianze sociali delle periferie abbandonate con strade a fondo naturale, piene di buche, prive di fognatura, rete gas, di illuminazione pubblica e niente trasporto urbano. Rilevare e affrontarle è questione di società civile e non di bandiera politica». Per Vella, la loro promozione urbana deciderà, in gran parte, il futuro della Città.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X