stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Solidarietà, si moltiplicano le raccolte di fondi pro-ospedale
CORONAVIRUS

Solidarietà, si moltiplicano le raccolte di fondi pro-ospedale

di
solidarietà, Trapani, Cronaca

Sono poco più di un milione e trecentomila euro, le somme destinate al Comune di Trapani dal governo regionale guidato da Nello Musumeci per aiutare concretamente le famiglie in stato di necessità. Mentre per Erice la dotazione prevista è di circa mezzo milione. Sarà onere degli uffici comunali e dell'amministrazione adesso individuare i più bisognosi iniziando a fare una sorta di censimento di vecchi e nuovi cittadini in soglia di povertà.

L'annuncio arriva dai vertici provinciali di Diventerà Bellissima. Ma non è solo a politica a muoversi per coloro che sono in difficoltà economiche a causa della diffusione del coronavirus. Nasce, infatti, l'iniziativa «Aggiungi un posto a Tavola», un progetto solidale che raccoglie fondi destinati all'acquisto di beni alimentari e di prima necessità. Anche il comitato di Trapani della Croce Rossa ha organizzato una raccolta fondi nel portale GoFundMe.com per acquistare materiale per proteggere gli operatori e la cittadinanza e aiutare le famiglie in difficoltà.

Infine, il Lions Club deciso di donare all'ASP di Trapani, per il presidio Ospedaliero «Sant'Antonio Abate», la somma di 1.500 euro per l'acquisto di materiale sanitario, per ottemperare a tutte le necessità per la cura dei pazienti.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X