stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Malati oncologici protestano, disagi per gli abitanti di Pantelleria
TRASPORTI

Malati oncologici protestano, disagi per gli abitanti di Pantelleria

coronavirus, Pantelleria, Trapani, Cronaca
L'aeroporto di Trapani Birgi

Disagi per gli abitanti di Pantelleria che per le visite mediche importanti devono raggiungere Trapani. Sono diverse decine che periodicamente si recano nelle strutture sanitarie del capoluogo. Peccato che, a causa dell'emergenza del coronavirus, siano stati ridotti i voli aerei.

“Sono una delle due donne in attesa - dice Elisa - che in questo momento di piena emergenza coronavirus, dovrebbe a giorni recarsi a Trapani per effettuare la morfologica. Io e mio marito siamo in tilt per organizzare la trasferta con l'Aeroporto di Birgi chiuso. Dovremmo andare a Palermo ma non farei in tempo a raggiungere la città di Trapani per l'orario della visita programmata, quindi, l'unica soluzione rimane la nave... con punto interrogativo per il meteo. Adesso le navi in servizio sono anche state ridotte e questo vorrebbe dire partire il giorno prima, alloggiare a Trapani per una notte e ripartire il giorno dopo. Dodici ore di viaggio, praticamente, distribuite in 48 ore. Da pazzi, nelle mie condizioni!”

L'articolo di Salvatore Gabriele nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X