stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sorvegliato speciale scoperto con crack e cocaina a Marsala
CARABINIERI

Sorvegliato speciale scoperto con crack e cocaina a Marsala

di

Un 19enne marsalese, Alberto Giacalone, gravato da precedenti di polizia, è stato arrestato dai carabinieri della Sezione Radiomobile di Marsala.

Ii militari si sono recati presso l’abitazione di Giacalone che, essendo sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza, aveva l’obbligo di non uscire di casa nelle ore serali e notturne. L'uomo si è mostrato subito molto nervoso ha impedito ai carabinieri di entrare e ciò ha spinto i carabinieri ad effettuare una perquisizione.

Giacalone ha lanciato un involucro dalla finestra dell’appartamento, che è stato recuperato dai carabinieri che controllavano la zona: conteneva complessivamente circa gr.11 di cocaina. Le perquisizioni effettuate all’interno della abitazione hanno permesso di trovare altri involucri contenenti complessivamente 1,20 grammi di crack, diverso materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente e la somma contante di euro 255 euro, ritenuta verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

I carabinieri, inoltre, controllando attentamente l’appartamento, hanno scoperto un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso costituito da ben 3 telecamere collegate ad uno schermo che permetteva, di fatto, di osservare i vari ingressi dello stabile e la strada principale. Il sistema è stato sequestrato.

Oltre alla convalida dell’arresto, è stata disposta, dal giudice, la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X