stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In provincia di Trapani nasce la rete antiviolenza femminile
DISTRETTO D50

In provincia di Trapani nasce la rete antiviolenza femminile

Nella provincia di Trapani nasce la rete per gli sportelli Antiviolenza femminile finanziati dalla Regione siciliana. A sottoscrivere l’accordo, come riporta il Giornale di Sicilia in edicola, sono i stati i sindaci del Distretto Socio Sanitario 50.

Le città che hanno sottoscritto l’accordo sono Trapani, Favignana, Paceco, Erice, Valderice, Buseto Palizzolo, Custonaci e San Vito Lo Capo.

Sul tavolo una proposta progettuale con l’obiettivo di definire linee di azione ed interventi finalizzati alla prevenzione, sensibilizzazione e contrasto alla violenza di genere verso le donne, tenendo conto anche delle strategie già sperimentate dalla rete inter-istituzionale "#Nonsolo25", si articolerà a livello distrettuale su tutto il territorio.

Alla presenza del sindaco capofila del Distretto Socio Sanitario 50, si è inoltre sottoscritta l’intesa per coordinare con la Prefettura tutti gli sportelli antiviolenza presenti nella provincia.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X