stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani non dimentica Nino Via, diede la vita per un collega
LA COMMEMORAZIONE

Trapani non dimentica Nino Via, diede la vita per un collega

Trapani, Cronaca

Una lapide di marmo è stata scoperta ieri nel luogo dove fu assassinato tredici anni fa Nino Via. Il giovane morì per difendere un collega che stava subendo il furto dell'incasso del magazzino dove i due lavorano.

La sorella Stefania, presidente e fondatrice dell'associazione di promozione sociale e culturale "Antonino Via Eroe contemporaneo", non nasconde il "rammarico di vedere chi ha ucciso mio fratello libero di passare le festività in famiglia grazie a dei permessi premio".

Intanto, così come ricorda Francesco Tarantino in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, rimane ancora chiuso il centro sociale intitolato allo stesso Via, dedicatogli dal Comune di Trapani. Per troppi anni si è rimandata l'apertura del locale che, in futuro, dovrebbe ospitare il centro provinciale per l'impiego e alcune associazioni.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X