stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Salemi, telecamere mobili per identificare chi abbandona rifiuti
DAL COMUNE

Salemi, telecamere mobili per identificare chi abbandona rifiuti

di
rifiuti, Trapani, Cronaca

Tempi duri in arrivo a Salemi per chi lascia rifiuti in strada. Il comune, infatti, nei giorni scorsi ha proceduto alla fornitura di un impianto mobile di videosorveglianza, in modo da presidiare le zone del paese più soggette ad abbandono indiscriminato di immondizia di varia natura.

Perciò la polizia municipale salemitana potrà in futuro contare sull'utilizzo di quattro telecamere digitali ad alta risoluzione, da posizionare nei punti più critici, per potere risalire all'identità dei trasgressori. Questi si vedranno recapitare direttamente a casa la sanzione pecuniaria prevista dall'ordinanza emanata dal sindaco Domenico Venuti l'estate scorsa, che vieta sull'intero territorio comunale il deposito di qualsiasi genere di rifiuti al di fuori degli appositi contenitori.

E multe da 300 a 3.000 euro rischiano, dunque, coloro che ostinatamente continuano a non adeguarsi al sistema porta a porta, che sta dando i frutti certificati, ultimamente, dai dati che attribuiscono alla cittadina belicina il primo posto provinciale in quanto a quantità di differenziata, grazie al 73,7 per cento fatto registrare nei primi sette mesi dell'anno appena trascorso.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X