stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltrattamenti in famiglia e minacce di morte, un arresto a Trapani
POLIZIA

Maltrattamenti in famiglia e minacce di morte, un arresto a Trapani

La Polizia di Stato ha arrestato, in flagranza di reato, G.R., 60 anni, responsabile di maltrattamenti e lesioni aggravate nei confronti della moglie. La vittima ha richiesto aiuto alla Polizia dopo l’ennesima aggressione e le reiterate minacce di morte.

La donna, impaurita, ha riferito agli operatori di Polizia che, al culmine di una lite, il marito l’ha, dapprima, colpita con un pugno al petto e, successivamente, impugnando un coltello da cucina, l’ha ferita ad una guancia. Fortunatamente, la vittima riusciva a sottrarsi alla furia del marito fuggendo in strada ove, alla presenza degli agenti della Volante, raccontava il triste accaduto. Gli agenti hanno rintracciato l’uomo in strada, non lontano dall’abitazione. Per lui sono scattate subito le manette.

Dal racconto fornito dalla vittima, è emerso un terribile retroscena familiare costituito da continui maltrattamenti e soprusi. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani, ha disposto che G.R. venisse posto in regime di custodia cautelare presso il carcere di Trapani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X