stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castelvetrano, si riparano i danni provocati dal nubifragio
DA GDS IN EDICOLA

Castelvetrano, si riparano i danni provocati dal nubifragio

di
nubifragio, Trapani, Cronaca

Al lavoro le maestranze per mettere fine ai disagi soprattutto degli automobilisti a seguito del nubifragio dello scorso 24 ottobre che ha mandato in tilt il sistema fognario della città di Castelvetrano, già dichiarata come centro colpito da calamità naturale.

Si lavora con provvedimenti tampone dopo che sono stati individuate le criticità dal sopralluogo congiunto della locale Protezione civile e quella regionale. Nelle more sono partiti i lavori con interventi nella stazioni di sollevamento dei pozzi e nelle fognature affidate alla ditta Ecotecnica e Centro autospurghi che li hanno ultimati.

Da alcuni giorni invece la Ditta La Marmora che si occupa del ripristino del manto stradale di alcune vie, sta completando i lavori della Via del Re, la piccola arteria prolungamento della Via Agesilao Milano, snodo indispensabile per chi deve andare nella parte bassa della città. Lì è completamente «scoppiata» la fognatura a seguito del violento nubifragio, sono saltate le pareti esterne della vecchia condotta e si sta provvedendo ad evitare lo scolo delle acque con un grosso tubo .

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X