stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Estorsione ai danni di un vicino di casa a Valderice, beccato
DAL GDS IN EDICOLA

Estorsione ai danni di un vicino di casa a Valderice, beccato

di

Parafrando il titolo di un famoso film - a Valderice l'estortore bussa sempre due volte -. È quanto ha fatto un 74 enne Leonardo Candela, pensionato. Candela aveva provato per ben due volte a estorcere denaro ad un vicino di casa. Lo ha fatto recapitandogli due lettere di minacce e la richiesta di soldi.

Leonardo Candela però è stato scoperto ed arrestato in flagranza di reato dai carabinieri. Le indagini dei militari dell'arma erano scattate la scorsa settimana quando la vittima dell'estorsione si era presentata in caserma denunciando di avere trovato nella buca delle lettere, un biglietto di minacce con la richiesta di 5 mila euro.

La vittima denunciando tutto aveva di fatto disatteso le richieste dell'estorsore, che non si è arreso a questo primo tentativo ed anzi è ritornato per lasciare nella buca della posta della vittima predestinata un'altra lettera con un messaggio di intimidazione accompagnata da una richiesta di 10 mila euro, visto che non aveva esaudito la prima richiesta.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X