stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

I cannoli... col reddito di cittadinanza, scoperto pasticcere "furbetto" a Trapani

Faceva il pasticcere ma percepiva il reddito di cittadinanza di circa 700 euro al mese. Un uomo è stato denunciato dalla guardia di finanza a Salinagrande, in provincia di Trapani.

I dolci venivano preparati in un laboratorio, secondo l'accusa, senza autorizzazione sanitaria e requisiti igienico-sanitari.

Prosegue l'impegno delle forze dell'ordine per scovare i cosiddetti "furbetti" del reddito di cittadinanza. Dalla ristorazione all'edilizia, sono tanti i casi emersi nelle ultime settimane. Appena due giorni fa a Partinico, è scattata un'altra denuncia per un beneficiario della misura che lavorava in nero in un panificio. A scoprire l'irregolarità la guardia di finanza di Palermo che ha effettuato una verifica fiscale all'interno dell'esercizio commerciale.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X