stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Le ultime ore di Nicoletta, a Trapani il racconto degli inquirenti

omicidio, Nicoletta Indelicato, Trapani, Cronaca
Nicoletta Indelicato

Le ultime ore di Nicoletta Indelicato e i suoi spostamenti in città (dal bar nei pressi della Loggia fino a via Giulio Anca Omodei) insieme a Margareta Buffa sono stati ricostruiti, ieri, in Corte d'assise, a Trapani, dagli investigatori ascoltati nel processo alla seconda, accusata di omicidio in concorso con Carmelo Bonetta.

A ricostruire i movimenti delle due ragazze attraverso le immagini delle telecamere sono stati il tenente Virginia Coni, ex comandante del Nom, e il maresciallo Antonio Scafura.

«Gli investigatori - evidenzia, però, l'avvocato Ornella Cialona, difensore della Buffa - hanno detto che le riprese relative agli spostamenti delle due ragazze si fermano in via Giulio Anca Omodei. Quindi, di fatto, non ci sono prove che realmente Nicoletta sia salita in auto con Margareta. C'è solo la confessione di Bonetta. E sulle riprese video lungo la via Salemi non hanno saputo dire quanti erano in macchina».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X