VIA F.LLI AIUTO

Spaccio di droga a Erice, in manette padre e figlio

di

Padre e figlio arrestati dai carabinieri della Compagnia di Trapani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Pietro Vultaggio, 58enne, e Alessandro, 36enne.

I due erano da tempo attenzionati dai militari di Erice che avevano notato un sospetto andirivieni di persone che effettuavano brevi soste nel quadrilatero che ingloba la palazzina popolare dove abitano i Vultaggio, in via F.lli Aiuto.

I carabinieri hanno deciso di perquisire l'abitazione con il supporto dell’unità cinofila del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia e del cane “Derby”. Sul comodino della camera da letto sono state trovate 13 dosi di hashish per un peso di 14,5 grammi ed un bilancino di precisione.

Nella camera del figlio Alessandro, all'interno di una piccola cassetta di sicurezza portatile di colore blu, sono stati trovati due panetti di hascisc sottovuoto del peso di 75 e 71 grammi, 2.205 euro in banconote da 50, 20, 10 e 5 euro, compatibili con l’attività di spaccio dello stupefacente, 3 coltelli con lame intrise di hascisc ed un ulteriore bilancino di precisione.

I Vultaggio sono così stati arrestati e, al termine degli atti di rito, sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida. Pietro Vultaggio, nel pomeriggio, è stato rimesso in libertà, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria e, per il ruolo marginale assunto nella vicenda, subirà altro tipo di processo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X