stampa
Dimensione testo
GUARDIA COSTIERA

Marsala, mille metri di reti sequestrate allo Stagnone

di
pesca, sequestri, Trapani, Cronaca

La Capitaneria di porto ha sequestrato due reti di più di mille metri nello Stagnone di Marsala: si tratta di sciabiche, ossia attrezzi destinati alla pesca professionale che invece venivano trainati attraverso barche da diporto. I responsabili dovranno pagare tremila euro di multa.

L'operazione è stata effettuata nella mattina di ieri nella Riserva dello Stagnone. Gli uomini della Guardia Costiera di Marsala, guidati dalla tenente di vascello Carla Picardi, in seguito a specifiche indagini, hanno scovato e sequestrato di reti da traino detenute illegalmente.

Grazie all'ausilio dei mezzi navali e anche attraverso i droni della Guardia Costiera, e dopo appostamenti in incognito dalle prime ore dell'alba, i militari hanno scoperto violazioni da parte di pescatori non professionisti che praticavano la pesca con l'attrezzo professionale detto sciabicone.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X