TRAPANI

Migranti dispersi, ore di ricerche al largo di Marettimo

Un naufragio, quattro migranti dispersi. Dall'immigrazione arriverebbe un nuovo dramma in mare, secondo il racconto dei sopravvissuti. Le ricerche sono in corso a 15 miglia da Marettimo da ieri sera. Lo rende noto la Capitaneria di Porto di Trapani che ha tratto in salvo tre tunisini che si trovano su una stessa piccola imbarcazione.

Secondo la loro testimonianza la piccola barca, proveniente dalla Tunisia, ha avuto un'avaria e 4 dei 7 occupanti si sono gettati in acqua tentando di raggiungere l'isola aggrappati a bidoni vuoti. Sono in corso le ricerche con motovedette della capitaneria e un elicottero.

Le ricerche sono riprese all'alba, con due unità navali della capitaneria di porto. Finora nessuna traccia. La tragedia si è consumata nella notte tra mercoledì e giovedì. Uno dei 5 uomini è stato recuperato nel primo pomeriggio di ieri dopo che era rimasto in acqua per almeno 15 ore. Degli altri quattro non c'è traccia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X