RICERCHE IN CORSO

Migranti, dispersi cinque tunisini al largo di Marettimo

migranti, Trapani, Cronaca

Cinque uomini di origine tunisina risultano dispersi a largo di Marettimo, dopo essersi tuffati da un barchino nel tentativo di raggiungerla a nuoto.

Le ricerche sono coordinate dalla Direzione marittima di Palermo e vengono condotte con l’ausilio di quattro unità navali della Guardia Costiera di Trapani e di Marsala e un elicottero proveniente da Catania. Un uomo originario della Tunisia stamattina è stato recuperato a circa 12 miglia dall’isola mentre altre due persone (di nazionalità tunisina) sono state fermate ieri sera, a bordo di un imbarcazione a circa 15 miglia, su segnalazione di un comandante di un peschereccio italiano che si trovava nell’area. I due sono stati prima trasferiti a Trapani e poi condotti nell’hotspot di contrada Milo.

Lì hanno raccontato agli agenti di polizia che mentre si trovavano a ridosso dell’isola di Marettimo, sei di loro si erano tuffati in mare nel tentativo di raggiungerla a nuoto, aggrappati a dei bidoni di plastica vuoti.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X