DA GDS IN EDICOLA

Disabile senza assistenza si rivolge ai carabinieri: accade a Trapani

di
disabilità, Trapani, Cronaca

Non riceve più il servizio di assistenza domiciliare e non ci sta. Un disabile grave, il cinquantenne D.M., cardiopatico, epilettico e con doppia spondilosi, ha deciso di recarsi alla stazione dei carabinieri di Borgo Annunziata e di presentare una denuncia, per interruzione di pubblico servizio, nei confronti del sindaco Giacomo Tranchida e dell'assessore ai Servizi sociali, Enzo Abbruscato.

Il servizio è fermo da due mesi e il Comune, al momento, non può assicurarlo. L'uomo, però, si è sentito abbandonato e, dopo non aver ricevuto notizie sul possibile ripristino, ha deciso di presentarsi dai Carabinieri.

In questi due mesi, con grosse difficoltà, il cittadino ha potuto alimentarsi, assumere correttamente i farmaci e attendere alla propria igiene personale solo grazie all'aiuto dei familiari.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X