stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paceco, scoperte due piantagioni di marijuana: scattano 4 arresti
CARABINIERI

Paceco, scoperte due piantagioni di marijuana: scattano 4 arresti

di

È di due piantagioni di marijuana sequestrate e di 4 arresti il bilancio di due distinte operazioni dei carabinieri della Compagnia di Trapani effettuate a Paceco. Sono state sequestrate in tutto oltre 100 piante di Cannabis Indica e altro stupefacente della stessa tipologia già pronto per essere immesso sul mercato.

Lo scorso venerdì i militari della Sezione Operativa della Compagnia di Trapani e della Stazione di Paceco, hanno arrestato i coniugi Leonardo Amodeo di 52 anni e Maria de Fatima Lourenco Conde, di 51 anni e il loro figlio ventenne Christian, tutti e tre con precedenti di polizia.

I Carabinieri da tempo stavano controllando i movimenti degli arrestati e venerdì scorso hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare con l’ausilio di una Unità Cinofila dell’Arma.

La famiglia Amodeo ha subito mostrato 13 piante di marijuana, di cui 9 di lunghezza approssimativa di due metri e 4 di un metro e venti, nascoste nel giardino ma i militari, poco prima di entrare nell’abitazione, avevano visto Christian, lanciare un sacchetto in plastica dal terrazzo. Una volta recuperato, si è visto che all'interno c'era infiorescenza di marijuana già essiccata e suddivisa in tre confezioni.

I carabinieri hanno perquisito l'immobile trovando 3 scatole contenenti infiorescenze, ulteriori 15 piantine di altezza media 30 cm e 2 di circa 120 cm, materiale per il confezionamento delle dosi e diversi contenitori di fertilizzanti.

Sabato, invece, sempre a Paceco, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani, stavolta con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno arrestato il 39enne Claudio Poma, con precedenti di polizia. Al termine di una indagine info-investigativa è stata effettuata una perquisizione presso un podere di proprietà dell’uomo ed è stata trovata una piantagione di circa 70 piante di Cannabis Indica di altezza variabile tra 0,5 e 1,5 metri, irrigate da un impianto appositamente creato. In un casolare sono state trovate altre 5 piante poste ad essiccare e 10,5 grammi di infiorescenza già essiccata e pronta per essere immessa nel mercato.

In entrambi i casi, i quattro sono stati arrestati e sottoposti ai domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica di Trapani, in attesa della convalida del giudice.

Tutto lo stupefacente trovato è stato sequestrato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X