stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alcamo, aggredisce con calci e pugni i carabinieri: arrestato un turista
ERA UBRIACO

Alcamo, aggredisce con calci e pugni i carabinieri: arrestato un turista

di

Prima ha bevuto qualche bicchiere di alcol di troppo in uno dei locali di Alcamo, poi si è scagliato verbalmente contro alcuni clienti del bar, infastidendo tramite le sue offese anche una minorenne. Un comportamento, quello di Francesco Marongiu, un turista milanese di 26 anni, che non è piaciuto ai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Alcamo, giunti sul posto, dopo la segnalazione del gestore del bar.

I militari, notato l'evidente stato di ebbrezza dell'uomo, hanno tentato di riportare la tranquillità, ma invano. L'uomo infatti ha cominciato ad offendere i militari, per poi aggredirli a calci e pugni, sfiorando alcuni clienti. Uno dei carabinieri è stato portato in ospedale per le ferite riportate ed è stato dimesso con una prognosi di cinque giorni.

Il giovane è stato poi arrestato dai carabinieri e condotto presso la compagnia di Alcamo per le formalità di rito.   Dopo una notte trascorsa nelle camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Alcamo, l'uomo è stato condotto in Tribunale per il processo con rito direttissimo che si è concluso con la convalida dell’arresto e la condanna a sei mesi di reclusione. Pena che però è stata sospesa poichè l'uomo era incensurato.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X