stampa
Dimensione testo
LA STORIA

In spiaggia a Trapani la vu cumprà con la figlia piccola, i bagnanti: "Lasciala a noi"

mare, migranti, spiagge, Trapani, Cronaca
La foto postata su Facebook

"L'Italia quella bella, oggi ve la racconto io da Trapani". Parte così un post su Facebook, raccontato da Desirè Nica, che sta facendo il giro del web.

A una vu cumprà che da ore lavorava sulla spiaggia trapanese con al seguito anche la figlia di pochi anni è arrivato l'aiuto di alcune mamme bagnanti. La venditrice trasportava a fatica una cesta enorme e sulla schiena teneva legata a una fascia anche la piccola. Le bagnanti, una volta notata la donna in difficoltà, le hanno chiesto di affidare la bimba a loro, mentre continuava a lavorare sulla spiaggia: "Vai pure a lavorare tranquilla. A tua figlia ci pensiamo noi", è quel che le hanno detto.

"Sono le 13.00 - continua il post - e arriva sulla spiaggia uno dei tanti ambulanti che cercano di vendere qualcosa.
Solo che stavolta è donna. Solo che stavolta è mamma. Ha una cesta enorme che tiene in bilico sulla testa, con dentro tutto ciò che vorrebbe vendere, e dietro, legata sulla fascia, la sua bambina. Avrà 2 anni e mezzo, 3 al massimo. Sta sotto al sole in groppa alla sua mamma mi chiedo da chissà quante ore".

La donna che scrive il post è anche lei mamma: "Guardo mia figlia e penso che sono 3 ore che mi affanno per farle scegliere cosa mangiare, per coprirle la testa dal sole, per stare attenta che non beva acqua troppo fredda. Dico a Gabri che vado a comprare qualcosa da quella mamma e che vado a portare un po' di frutta fresca alla bimba e darle qualcosa da mangiare. Ma non c'è stato bisogno di fare niente. Perché oggi l'Italia bella è stata quella delle mie vicine di ombrellone che tutte insieme hanno detto a quella mamma come loro, di andare a lavorare tranquilla, perché alla sua bambina ci avrebbero pensato loro".

La venditrice ha continuato il suo giro per le spiagge e la piccola, come si vede dalla foto pubblicata su Facebook, ha giocato in riva al mare mangiato insieme agli altri bimbi all'ombra del ristorante dello stabilimento".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X