stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti, mini-sbarco di profughi nelle coste di Castelvetrano
DA GDS IN EDICOLA

Migranti, mini-sbarco di profughi nelle coste di Castelvetrano

di

Un mini sbarco clandestino di extracomunitari sulla spiaggia sotto l'acropoli alla foce del Modione, alla Gaggera, dove i Selinuntini avevano creato un grande porto canale. E' stata una turista intorno alle otto del mattino, probabilmente mentre faceva una passeggiata, ad accorgersi di una barca di pochi metri bianca ed azzurra messa di traverso rispetto alla spiaggia ed ha allertato immediatamente la Guardia costiera di Mazara del Vallo, che ha inviato una unità con un gommone.

Sul posto il personale della Capitaneria ha trovato la barca con dentro quattro bidoni, alcuni indumenti sparsi sulla spiaggia e un motore di 25 cavalli quasi sommerso sulla spiaggia, segno che i profughi hanno abbandonato velocemente la barca fuggendo verso l'entroterra.

Si presume, dato che la piccola imbarcazione misura circa tre metri, che poteva contenere non più di quattro persone, che sono sicuramente partite dalla Tunisia, con un bel carico di carburante, approfittando delle buone condizioni del mare.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X