DAL GDS IN EDICOLA

Campobello, proiettile in una busta per il regista Piero Indelicato

di

Una busta con un proiettile calibro 12 è stata fatta recapitare a casa del regista campobellese Piero Indelicato. La missiva anonima è stata trovata dall'attore nel buca lettere della sua abitazione, in via delle Rose a Campobello di Mazara: sulla busta c'era scritto «Cauvuru», il titolo dello spettacolo che quest'anno sta portando in scena proprio Indelicato su temi di mafia in alcune piazze della provincia di Trapani.

«Il chiaro riferimento è al mio impegno nel teatro» ha detto ieri al telefono Indelicato. La casa dell'attore a Campobello di Mazara è al momento disabitata, visto che la sua famiglia si è trasferita nell'abitazione estiva a Tre Fontane.

Nonostante proprio all'ingresso della casa sia stata installata una telecamera, questa non è dotata di tvr e, quindi, non è stato registrato nessun video. A presentare la denuncia alla caserma dei carabinieri di Campobello di Mazara è stato lo stesso Piero Indelicato.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X