stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, assolto in appello l'imprenditore castelvetranese Firenze
LA SENTENZA

Mafia, assolto in appello l'imprenditore castelvetranese Firenze

Assolto all'accusa di associazione mafiosa il 48enne imprenditore castelvetranese Rosario Firenze. La sentenza è stata emessa dalla corte d'appello di Palermo che ha ridotto la pena da undici a tre anni di carcere per i reati di turbativa d'asta e intestazione fittizia di beni.

Firenze avrebbe esercitato il suo potere sui lavori pubblici del Comune di Castelvetrano attraverso le imprese edili di famiglia ma è caduta l'aggravante di avere favorito Cosa Nostra.

L'articolo completo di Antonio Pizzo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X