DAL GDS IN EDICOLA

Un sacco di polvere bianca nel terreno del narcotrafficante mazarese Lumia

di

Mentre in Bolivia si procedeva all'arresto del narcotrafficante Paolo Lumia 51 anni, a Mazara nascosto in un terreno gli agenti del locale commissariato hanno rinvenuto e sequestrato diversi chili di sostanza da taglio e altri chili di una sostanza polverosa, sulla quale al momento stanno indagando gli uomini del gabinetto della polizia scientifica.

Queste sono le ultime novità dopo la cattura di Lumia che, come ha affermato il ministro dell'Interno Boliviano Carlos Romero, sarà estradato in Italia presto, precisando che sarà avviata una indagine per scoprire i complici boliviani, come dimostrano alcuni movimenti bancari. Al momento c'è un arresto, Raymundo Colque e almeno dieci indagati.

Ma dopo l'arresto avvenuto tre giorni fa da parte di squadra Mobile di Trapani, Sco coordinati dalla DDA di Palermo in collaborazione con la FELCN - Fuerza Especial de Lucha Contra el Narcotrafico della Bolivia, ora si cercano i complici a Mazara e in Italia.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X