CARABINIERI

Campobello di Mazara, in casa nascondeva armi ed una divisa dei carabinieri

di

A cosa gli sarebbe servita quell'arma modificata e più potente? E perché nell'armadio teneva una divisa dei carabinieri? Ha risposto in maniera vaga e generica davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Marsala, Giovanni Vaiana, 21 anni, di Campobello di Mazara, che i carabinieri hanno tratto in arresto qualche giorno fa.

Il gip ha convalidato l'arresto e ha applicato la misura dell'obbligo di dimora a Campobello di Mazara e la permanenza a casa durante le ore notturne. Il giovane, seppur senza precedenti penali, è un soggetto che i carabinieri seguivano già da tempo.

I suoi movimenti ai militari dell'Arma apparivano abbastanza sospetti e, così, i carabinieri al comando del luogotenente Vincenzo Bonura hanno deciso di intervenire. Sono entrati a casa del giovane (che vive con la famiglia) e hanno sottoposto sia lui che l'immobile a perquisizione.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X