stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Marsala, pesanti condanne a due rapinatori pregiudicati

Accogliendo in pieno le richieste del pm Silvia Facciotti, il Tribunale di Marsala (presidente del collegio: Vito Marcello Saladino) ha inflitto 15 e 13 anni di carcere rispettivamente ai pregiudicati Giovanni Parrinello, di 38 anni, e ad Andrea Nizza, di 31, entrambi attualmente detenuti, giudicati colpevoli di due violente rapine commesse nel centro storico di Marsala alla fine del 2015.

La prima, il 19 novembre, in via XI Maggio, ai danni del gioielliere Saverio D'Angelo, che nella colluttazione riportò la lussazione della mandibola. La seconda, il 17 dicembre, vide vittima il titolare di uno dei principali negozi di mobili della città, Antonio Mistretta, che nel suo negozio di via Biagio Di Pietra, fu pestato a sangue. Calci e pugni al volto e persino tagli, con un lungo coltello, a una mano e all'addome. (*API*)

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X