LA RIMOZIONE

Mazara, si ripulisce la spiaggia Tonnarella dalla posidonia

di

Sono state avviate le operazioni di rimozione della posidonia della spiaggia di Tonnarella di Mazara che sarà temporaneamente allocata nell'area individuata dalla Regione per l'abbancamento temporaneo, in un tratto sotto la sopraelevata.

"Stiamo già lavorando, per la prossima stagione - dice l'assessore Michele Reina - all'individuazione di un'altra area e ad un sistema diverso che, essendoci insediati da un solo mese, non abbiamo potuto mettere in campo in questa stagione. Siamo però soddisfatti del lavoro che stiamo realizzando considerando il poco tempo e le poche risorse".

Intanto il dirigente del 3° settore comunale ingegnere Nicolò Sardo e il responsabile unico del procedimento Matteo Giacalone, hanno disposto i lavori di "pulitura, raccolta e spostamento dei residui fogliari di posidonia oceanica comprese le egagropili provenienti dal litorale sabbioso nel tratto: Lungomare San Vito, G. Hopps, Giuseppe Mazzini, il Lungomare Fata Morgana e il Piazzale G. B. Quinci".

I lavori sono stati affidati all'impresa Vito Evola di Mazara, che ha offerto il 32% di ribasso sull'importo a base d'asta di euro 16.800 oltre Iva. La procedura di affidamento diretto su piattaforma telematica "Tutto Gare" ha visto la partecipazione di 5 imprese.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X