IN OSPEDALE

Trapani, detenuto aggredisce e frattura la mano a un poliziotto penitenziario

Ennesima aggressione ai danni della polizia penitenziaria nel reparto dell'ospedale di Trapani. L'episodio risale a sabato scorso, intorno alle 20, un detenuto siciliano con problemi psichiatrici si era barricato nella stanza di degenza.

Il personale presente è stato costretto a chiamare i rinforzi dei colleghi, che una volta giunti hanno cercato di persuadere il detenuto che si è scagliato contro i poliziotti penitenziari procurando a uno di loro la frattura della mano.

A renderlo noto il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra. «È evidente - dice Domenico Nicotra - che molti degli eventi critici potrebbero essere facilmente evitabili con l’assunzione di nuovo personale e superando contestualmente la tanto criticata Legge Madia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X