stampa
Dimensione testo
I DISAGI

Differenziata a Mazara: scoppia l'emergenza

Scoppia l'emergenza rifiuti a Mazara. Si è svolta in Comune una lunga riunione operativa fra il Commissario straordinario del Comune, dottor Antonio Lo Presti, il dirigente Maria Stella Marino, i funzionari degli Uffici Aro e Ambiente ed i rappresentanti della ditta incaricata della raccolta differenziata.

In città la raccolta va a rilento perché l'impianto di compostaggio di Belpasso ha comunicato una riduzione settimanale dei quantitativi del rifiuto organico da conferire, proveniente dalla raccolta differenziata sul territorio di Mazara del Vallo, da 150 tonnellate settimanali a 90, comportando tutto ciò l'impossibilità di poter garantire, non solo l'espletamento dell'ordinario servizio, ma anche lo smaltimento del pregresso rifiuto organico, così come racconta Salvatore Giacalone sul Giornale di Sicilia in edicola oggi. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X