stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Condoni edilizi, a Trapani c'è chi aspetta una risposta dal 1986
DA GDS IN EDICOLA

Condoni edilizi, a Trapani c'è chi aspetta una risposta dal 1986

A Trapani c'è chi aspetta risposta per il condono edilizio da 30 anni. Il dato emerge da una relazione presentata da Rocco Greco durante l'ultimo Consiglio Comunale.

In questo momento, come si legge in un articolo di Francesco Tarantino, il Comune di Trapani dispone di un solo tecnico impegnato nell'istruttoria delle pratiche di condono. In totale, sono arrivate al Comune 10.556 istanze di condono edilizio. Nel 1986 sono state 8.509, nel 1995 sono state 1.066 mentre nel 2004 981.

Greco chiede all'amministrazione comunale di "quantificare l'ammontare delle somme del 50% dovute a conguaglio delle oblazioni per le sanatorie degli abusi edilizi, che in tutti questi anni il comune di Trapani ha incassato, le quali sono a destinazione vincolata e come pensa di usarle per incentivare la definizione delle domande di sanatoria edilizia".

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X