IL SINDACO

Castellammare del Golfo, per il forte vento chiusa l'area del Belvedere e lo Zingaro

di

Forti raffiche di vento di scirocco anche a Castellammare del Golfo. L'amministrazione comunale per la sicurezza dei cittadini ha chiuso le aree attrezzate e parchi pubblici. I cittadini sono stati inviatati  a non accendere fuochi e a non sostare in aree aperte ed alberate

L'amministrazione di Castellammare ha chiuso  l’area attrezzata del Belvedere, dove è presente il personale forestale che vieta l’accesso e zone di Bacchetta, Vaccheria, Fontanelle.

Inoltre l’azienda forestale ha chiuso la riserva naturale orientata dello Zingaro.

"Invitiamo i cittadini a guidare con prudenza ed evitare di andare a pesca o in barca e a limitare gli spostamenti -precisa il sindaco Nicola Rizzo - a causa del forte
vento di scirocco è necessario  prevenire incendi ed evitare danni a persone e cose. Per questo sono state chiuse tutte le aree pubbliche solitamente raggiunte da tantissimi cittadini il lunedì di pasquetta, quali ad esempio l’area attrezzata del belvedere, per la tradizionale gita fuori porta".

"A causa delle forti raffiche di vento, previste almeno fino alle prossime 24 ore - continua Rizzo -si è reso necessario chiudere le aree dove è rischioso accendere fuochi, camminare o sostare. Invitiamo i cittadini ad essere prudenti, prestare la massima attenzione e rimuovere rischi per l’incolumità pubblica derivanti dalla proprietà privata come alberi, vasi e tegole pericolanti, arredi da giardino".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X