stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Marsala, vandali in azione ai campetti di Amabilina

di

Ancora un brutto colpo per i campetti di calcio di contrada Amabilina: vandalizzati altri due spogliatoi. Lo scorso 3 marzo, di domenica, in pieno giorno, un incendio aveva distrutto un blocco di spogliatoi prefabbricati. Sul posto non erano stati trovati contenitori, né tracce evidenti di liquido infiammabile ma visto che la struttura era priva di energia elettrica, si era pensato ad un atto vandalico o a un dispetto che però sembrava davvero immotivato, vista l'opera meritoria da anni svolta da varie associazioni.

In passato la struttura era stata gestita dalla famiglia Crimi, ma da anni a prendersene cura era stata l'ASD “Città di Marsala” presieduta da Salvatore Ales e grazie all'opera dell'allenatore Lillo Gesone. A marzo l'incendio aveva divorato il modulo che ospita spogliatoio, con docce e turca. Ieri un'altra brutta notizia: un atto vandalico ha riguardato un altro modulo attiguo a quello bruciato.

L’articolo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X