stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In diciannove istituti scolastici di Trapani c'è il rischio dei doppi turni
DA GDS IN EDICOLA

In diciannove istituti scolastici di Trapani c'è il rischio dei doppi turni

di

"Coinvolgeremo la politica regionale e il prefetto per trovare una soluzione che rispetti il diritto allo studio". I sindacati non fanno alcun passo indietro sul percorso finalizzato a scongiurare i doppi turni, con il nuovo anno scolastico, negli Istituti superiori della provincia gestiti dal Libero Consorzio Comunale di Trapani.

Il commissario dell'Ente, l'ex magistrato Raimondo Cerami, ha ribadito a Cgil, Cisl e Uil la sua determinazione a rescindere gli affitti di locali a supporto di 19 scuole della provincia. Lo ha fatto in un incontro al termine del quale "confermiamo le nostre preoccupazioni", dichiarano in una nota congiunta, i segretari di Cgil Trapani, Cisl Palermo Trapani e Uil Trapani, Filippo Cutrona, Leonardo La Piana ed Eugenio Tumbarello insieme ai segretari generali delle Federazioni della Scuola dei tre sindacati, Ignazio Messana (Flc Cgil), Vito Cassata (Cisl Scuola) e Giuseppe Termini (Uil Scuola Rua).

Dall'incontro è emerso, infatti, che la mancanza di risorse adeguate per pagare gli affitti da parte del Libero Consorzio, costringerà gli istituti superiori a partire da settembre, qualora non intervenissero fatti nuovi, a programmare i doppi turni, che da una stima dello stesso Ente, dovrebbero interessare circa 4.500 alunni e le loro rispettive famiglie con un notevole disagio logistico e soprattutto con un'inefficace ricaduta educativa.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X