stampa
Dimensione testo
LA SENTENZA

Corruzione: scarcerato l'ex capo del genio civile di Trapani

La sesta sezione della Corte di Cassazione ha annullato la decisione del Tribunale della Libertà di Palermo che aveva confermato l’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip di Trapani nei confronti dell’ingegnere Giuseppe Pirrello, capo del Genio Civile di Trapani.

Il dirigente era stato arrestato nello scorso novembre per corruzione e altro, nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Trapani svolta dalla guardia di finanza. "Abbiamo eccepito in Cassazione - spiega il difensore, avvocato Baldassare Lauria - la nullità delle intercettazioni ambientali dalle quali il giudice aveva dedotto i gravi indizi di colpevolezza a carico del mio assistito".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X