LO STOP

Il Comune non fa fare i lavori: si ferma il mercato ittico all'ingrosso di Trapani
 

di
Mercato ittico di Trapani, via cristoforo colombo, Andrea Vassallo, Trapani, Cronaca

Il mercato ittico all'ingrosso non è più attivo. Il Comune di Trapani non ha effettuato i lavori d'urgenza sullo stabile che quindi non può più essere usato. Il consigliere Toscano aveva chiesto a fine gennaio che l'Amministrazione effettuasse i lavori.

Passati i 50 giorni, la situazione non si è sbloccata. Il mercato ittico all'ingrosso di via Cristoforo Colombo, che esercitava la sua attività nei locali dati in convenzione dal comune nel 2010, è stato fino al mese scorso gestito dalla organizzazione «Produttori della pesca». Da questo mercato passava circa il 15% del pescato commercializzato.

«Questo mercato ittico all'ingrosso - afferma il consigliere Andrea Vassallo - era un'eccellenza di questa città. Lo abbiamo più volte detto da questi banchi. Io - continua Vassallo - , il collega Toscano ma anche la commissione mercati per voce del suo presidente, la consigliera Patti, ci siamo occupati della struttura. Basti pensare che il Comune di Siracusa ha progettato e realizzato il proprio mercato ittico all'ingrosso sul modello trapanese ottenendo, per chi non lo sapesse, un finanziamento di 3 milioni di euro e creando, in aggiunta, anche un punto di ristorazione".

L’articolo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X